Politica aziendale integrata Qualita’ – Ambiente – Sicurezza

< Back

L’input strategico che la Direzione della DIPIETRO GROUP ha espresso, parte dal seguente principio: il concetto di competitività e di gestione integrata in termini evolutivi va correlato alla capacità di gestire al meglio tutte le leve competitive della propria area di Business. Ciò si esprime nel Sistema di Gestione Integrato, che descrive la conduzione della DIPIETRO GROUP, e in particolare per il seguente campo di applicazione:

  • Progettazione e integrazione di sistemi di analisi, per gas e liquidi e la costruzione di cabine analisi, di Fire & Gas e HVAC;
  • Sistemi di Automazione Industriale;
  • Progetta e fornisce sistemi di lubrificazione automatica, sistemi di analisi olii online, sistemi di protezione e diagnostica su macchine rotanti e presta servizi di Condition Monitoring;
  • Fornitura di apparecchiature per analisi chimiche e laboratori «chiavi in mano», comprensivi di progettazione, forniture ed installazione; inoltre, fornisce una vasta gamma di macchine utensili per le officine meccaniche (Workshop).
  • Svolge attività di assistenza tecnica nell’automazione macchine, nella strumentazione da Laboratorio e da Processo e attività di installazione in campo per tutti i sistemi forniti garantendo fornitura, ingegneria di dettaglio e start up;
  • Sviluppo di progetti sperimentali per tecnologie innovative, collaborando con le principali università e centri di ricerca italiani.

In coerenza con la norma ISO 9001:2015 sul Sistema Qualità aziendale, con la norma ISO 14001:2015 sul Sistema di Gestione Ambientale aziendale e con la norma ISO 45001:2018, che comporta:

  • precisare compiti e responsabilità;
  • integrare i fattori prestazionali, quelli di sicurezza e quelli ambientali nelle scelte decisionali di livello strategico;
  • perfezionare un’analisi iniziale, per acquisire la conoscenza dello stato dell’arte di qualità, sicurezza e ambiente, da formalizzare ove la norma o legge lo richieda, e da assumere come base per impostare il sistema e gli obiettivi relativi;
  • tenere sotto controllo tutti i processi, quello produttivo in particolare, identificare e registrare ogni problema – rappresentato con dati e fatti – e gestire gli scostamenti dallo standard attraverso adeguate azioni correttive, di cui verificare l’attuazione;
  • promuovere le azioni preventive necessarie ad anticipare il verificarsi di scostamenti (qualitativi, di sicurezza, ambientali) dagli standard di prodotti, processi e sistema;
  • mantenere un adeguato livello di formazione e addestramento del personale coinvolto;
  • mantenere il dovuto livello di comunicazione con l’esterno, anche attraverso dichiarazioni ufficiali e redazione di specifici bilanci (energetici, di impatto ambientale ecc.);
  • adeguare costantemente il sistema (e quindi aggiornarne il MI e la documentazione collegata) all’evoluzione dei bisogni in gioco, e far rispettare le prescrizioni da parte di tutto il personale coinvolto;
  • coinvolgere costantemente il personale nel considerare che i problemi di qualità, sicurezza e impatto ambientale sono problemi di tutti, e quindi richiedono partecipazione alla loro ricerca e a proposte per la loro soluzione, secondo le proprie attribuzioni e competenze, puntando al miglioramento continuo e costante di prodotti, processi, servizi, condizioni di lavoro e ambientali;
  • coinvolgere il proprio parco fornitori, con cui promuovere e implementare processi e procedure di vantaggio reciproco, ma che siano in linea con criteri di miglioramento di tutto il contesto inerente qualità, sicurezza e ambiente;
  • consolidare ogni soluzione migliorativa adottata e verificare la soddisfazione del cliente, interno o esterno che sia;
  • l’impegno al mantenimento della conformità delle attività aziendali ai requisiti cogenti applicabili in materia di sicurezza dei lavoratori e controllo degli impatti ambientali;
  • l’impiego dei dispositivi disponibili sul mercato per il controllo del rischio chimico e biologico associato alle attività svolte;
  • l’impegno a svolgere le attività di gestione dei rifiuti in modo idoneo;
  • l’ottimizzazione dei processi, il controllo periodico dei presidi installati e l’addestramento dei dipendenti alla gestione delle emergenze;
  • l’impegno al miglioramento continuo delle prestazioni mediante la progressiva adozione delle migliori tecnologie e modalità gestionali disponibili per il controllo degli impatti ambientali;
  • la comunicazione trasparente dei risultati ottenuti in termini di servizio fornito, impatti ambientali e sicurezza dei lavoratori, mediante la pubblicazione periodica di un apposito rapporto.

Gli obiettivi che si pone la DIPIETRO GROUP sono:

  • Il miglioramento dell’immagine e della reputazione sul mercato;
  • La soddisfazione delle parti interessate (clienti, utenti, dipendenti, fornitori);
  • Il rispetto degli impegni contrattuali espliciti ed impliciti;
  • La cura della comunicazione verso il cliente;
  • L’assistenza al cliente;
  • L’adozione delle più moderne tecniche di supporto al cliente, che sarà perseguito attraverso una costante attività di formazione e aggiornamento;
  • Il rispetto dell’ambiente e della normativa ambientale vigente;
  • Il rispetto della normativa sulla sicurezza sui luoghi di lavoro;
  • Il miglioramento continuo delle proprie capacità tecniche e organizzative in grado di ridurre l’impatto ambientale e i rischi legati alle proprie attività;
  • La gestione efficiente dei mezzi al fine di assicurare la sicurezza degli autisti ed operatori trasportati;
  • Identificazione e valutazione degli effetti ambientali e dei rischi dovuti ad incidenti, fatti accidentali potenziali e situazioni di emergenza;
  • Il miglioramento continuo delle condizioni di lavoro e delle azioni in materia di salutee sicurezza dei lavoratori;
  • Riconoscere ed apprezzare i dipendenti che si attengono alle norme di sicurezza, affinché anche il resto del personale sia maggiormente interessato e motivato a fare altrettanto;
  • Mettere a disposizione attrezzi, apparecchiature e veicoli selezionati e testati, e sottoposti a regolare manutenzione al fine di preservarne la sicurezza;
  • Valutare in anticipo gli impatti ambientali dei nuovi impianti utilizzati e delle modifiche degli impianti esistenti;
  • Migliorare la gestione dei rifiuti prodotti, con particolare attenzione ai rifiuti differenziati;
  • Adottare le misure necessarie per ridurre gli impatti ambientali dovuti a situazioni di emergenza;
  • Controllare il consumo di risorse idriche;
  • Controllare il consumo di risorse energetiche.

Gli obiettivi specifici saranno definiti annualmente dalla Direzione e diffusi a tutto il personale dipendente.

Inviaci una email

Inserisci i campi obbligatori

Autorizzo il trattamento dei dati personali. Privacy Policy.

Info e recapiti

Dipietro group

Sede Amministrativa Via Capuana, 11
96010 Città Giardino - Melilli (SR)

+39 0931 766044
+39 0931 1846768 (Fax)

Sede Operativa II Traversa V.le Garrone, 6
96010 Città Giardino - Melilli (SR)

Sede di Milano Viale E. Forlanini, 23
20134 Milano

+39 02 40700886
+39 02 40700906 (Fax)

info@dipietrogroup.it